Quei 400 bimbi da portare a casa a dispetto del Covid-19

Ieri mattina sono atterrati a Roma 9 bambini dal Burundi. Prima c’era stato un piccolo gruppo dal Burkina e da Haiti. Grazie alle sinergie fra CAI, Paesi esteri e enti autorizzati, pur in una cornice di grossissime limitazioni, si sta riuscendo a riunire qualche famiglia. Laura Laera, nominata commissario esperto della CAI: «Sono 400 gli abbinamenti in corso e la sfida è concludere queste adozioni»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti