Tina Mortiraro: «Il 23 maggio 1992 è il giorno che ha cambiato la coscienza di Palermo»

Parla la moglie dell’agente Antonio Montinaro, una delle tre vittime della scorta che accompagnava il giudice Falcone: «Quegli uomini hanno offerto la possibilità a tutti quanti noi di rialzare la testa, di dire “no alla mafia”. Oggi abbiamo una città libera dalla paura, la gente si è ribellata. Palermo era un luogo pesante. Arrivavi a una certa ora nei quartieri e c’era il coprifuoco, mentre adesso puoi vivere di giorno, come di notte»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

I poveri non possono aspettare: non è il momento per la riforma del Reddito di Cittadinanza

Commenti disabilitati su I poveri non possono aspettare: non è il momento per la riforma del Reddito di Cittadinanza

Papa Francesco: «l’imperativo sul fine vita è mai sottrarsi alla relazione»

Commenti disabilitati su Papa Francesco: «l’imperativo sul fine vita è mai sottrarsi alla relazione»

Tutto esaurito all’incontro Intelligenza artificiale vs. Intelligenza naturale

Commenti disabilitati su Tutto esaurito all’incontro Intelligenza artificiale vs. Intelligenza naturale

Bambini in mezzo al mare: storie di cinque minori rifugiati

Commenti disabilitati su Bambini in mezzo al mare: storie di cinque minori rifugiati

Cidiesse, non si ferma la produzione di quadri elettrici per le macchine medicali

Commenti disabilitati su Cidiesse, non si ferma la produzione di quadri elettrici per le macchine medicali

Test per l’Hiv senza in consenso dei genitori? Sì, a tre condizioni

Commenti disabilitati su Test per l’Hiv senza in consenso dei genitori? Sì, a tre condizioni

Chi è Salvatore Giuliano, che i 5 Stelle vorrebbero come ministro dell’Istruzione

Commenti disabilitati su Chi è Salvatore Giuliano, che i 5 Stelle vorrebbero come ministro dell’Istruzione

Il sogno della onlus che potrebbe avere 200mila euro l’anno

Commenti disabilitati su Il sogno della onlus che potrebbe avere 200mila euro l’anno

La sfida delle baby gang alla comunità educante? Si chiama «verità»

Commenti disabilitati su La sfida delle baby gang alla comunità educante? Si chiama «verità»

Un’interrogazione chiede di creare un fondo di garanzia per le adozioni

Commenti disabilitati su Un’interrogazione chiede di creare un fondo di garanzia per le adozioni

Civico 34: l’orgoglio di dire “vieni a cena da noi”

Commenti disabilitati su Civico 34: l’orgoglio di dire “vieni a cena da noi”

Rafforzare i servizi sociali dei Comuni, anche con il Reddito di Cittadinanza

Commenti disabilitati su Rafforzare i servizi sociali dei Comuni, anche con il Reddito di Cittadinanza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti