La mia tutor? Si collega da Helsinki

Sei studenti della scuola secondaria di primo grado di Vo’, Cinto e Lozzo Atesino studiano con l’aiuto di uno studente universitario, che fa da tutor a distanza. È una iniziativa pilota dell’Università Bocconi e di Harvard, nell’emergenza Coronavirus, che “porta” 500 tutor in 80 scuole d’Italia. «Il progetto di ricerca ci dirà l’efficacia, ma le relazioni che sono nate fra i ragazzi sono già un traguardo. Perché la scuola così arriva davvero da tutti, anche a distanza», dice il dirigente Alfonso D’Ambrosio

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti