Per l’estate dei bambini? Moltiplichiamo i luoghi dell’educazione

Alleanze diffuse sui territori: è questa l’unica via per immaginare spazi sicuri in cui bambini e ragazzi possano riprendere la loro vita. «Non è difficile da pensare. I bambini sanno seguire le regole, siamo noi che dobbiamo ipotizzare delle soluzioni sicure: chiuderli in casa è solo la via più semplice», dice Juri Pertichini di Arciragazzi. La prima proposta si chiama “Poli Bambini e Ragazzi”

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Litigare bene? Oggi è la prima educazione civica

Commenti disabilitati su Litigare bene? Oggi è la prima educazione civica

Professioni educative e pedagogiche: ritorno al futuro

Commenti disabilitati su Professioni educative e pedagogiche: ritorno al futuro

Un Paese a credito con la scuola (e con i figli)

Commenti disabilitati su Un Paese a credito con la scuola (e con i figli)

Con la Legge Gadda l’anti-spreco vola

Commenti disabilitati su Con la Legge Gadda l’anti-spreco vola

L’Europa delle banche gioca d’azzardo: la Bce compra obbligazioni di Novomatic

Commenti disabilitati su L’Europa delle banche gioca d’azzardo: la Bce compra obbligazioni di Novomatic

“Questo è lavoro” il corto che racconta il mondo cooperativo

Commenti disabilitati su “Questo è lavoro” il corto che racconta il mondo cooperativo

Il 23 settembre a Firenze la consegna del Premio “Combattere la diseguaglianza, Si può fare”

Commenti disabilitati su Il 23 settembre a Firenze la consegna del Premio “Combattere la diseguaglianza, Si può fare”

La gift box con i prodotti di Verbumcaudo, nel feudo confiscato da Falcone

Commenti disabilitati su La gift box con i prodotti di Verbumcaudo, nel feudo confiscato da Falcone

Bertinoro 2019: valori condivisi per cambiare le istituzioni

Commenti disabilitati su Bertinoro 2019: valori condivisi per cambiare le istituzioni

Donne senza tetto in aumento: Parigi si mobilita

Commenti disabilitati su Donne senza tetto in aumento: Parigi si mobilita

“Mai più invisibili” le comunità denunciano lo stato di abbandono

Commenti disabilitati su “Mai più invisibili” le comunità denunciano lo stato di abbandono

La scuola è un’attività essenziale. Oppure no?

Commenti disabilitati su La scuola è un’attività essenziale. Oppure no?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti