Lettera di una dimenticata

«In queste lunghe settimane di emergenza sanitaria non ho mai sentito nominare i bambini con malattie rare e disabilità gravissime e i loro familiari. I nostri figli sono i più fragili da sempre e oggi, di fronte al virus, i più fragili in assoluto. Noi genitori non possiamo permetterci di ammalarci, più di ogni altra persona, perché se ci ammaliamo noi, o se moriamo, ci portiamo appresso anche i nostri figli non autosufficienti. La nostra voce urla eppure non la ascoltate neanche in questa emergenza»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts
Civitas, a Padova tornano i <a href=#percorsidibene" title="Civitas, a Padova tornano i #percorsidibene"/>

Civitas, a Padova tornano i #percorsidibene

Commenti disabilitati su Civitas, a Padova tornano i #percorsidibene

A Ravenna debutta l’Albo delle famiglie accoglienti

Commenti disabilitati su A Ravenna debutta l’Albo delle famiglie accoglienti

“Santa subito”: adesso il Terzo settore sa parlare anche al cinema

Commenti disabilitati su “Santa subito”: adesso il Terzo settore sa parlare anche al cinema

Mattarella dice basta ai genitori-bulli

Commenti disabilitati su Mattarella dice basta ai genitori-bulli

Talk, racconti e visioni per parlare di diritti delle donne

Commenti disabilitati su Talk, racconti e visioni per parlare di diritti delle donne

Il “dopo” della sanità. Un numero speciale di Communitas

Commenti disabilitati su Il “dopo” della sanità. Un numero speciale di Communitas

Il Papa e l’aborto, fuori dallo schema

Commenti disabilitati su Il Papa e l’aborto, fuori dallo schema

Afam diventa Società Benefit

Commenti disabilitati su Afam diventa Società Benefit

Aumenta il gap fra le generazioni: i più poveri sono i bambini

Commenti disabilitati su Aumenta il gap fra le generazioni: i più poveri sono i bambini

La scuola è un’attività essenziale. Oppure no?

Commenti disabilitati su La scuola è un’attività essenziale. Oppure no?

Non serve un quarto settore, ma una nuova economia

Commenti disabilitati su Non serve un quarto settore, ma una nuova economia

Maurizio Gardini: «Giovani e lotta alle false coop, qui ci giochiamo il nostro futuro»

Commenti disabilitati su Maurizio Gardini: «Giovani e lotta alle false coop, qui ci giochiamo il nostro futuro»

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti