Lettera di una dimenticata

«In queste lunghe settimane di emergenza sanitaria non ho mai sentito nominare i bambini con malattie rare e disabilità gravissime e i loro familiari. I nostri figli sono i più fragili da sempre e oggi, di fronte al virus, i più fragili in assoluto. Noi genitori non possiamo permetterci di ammalarci, più di ogni altra persona, perché se ci ammaliamo noi, o se moriamo, ci portiamo appresso anche i nostri figli non autosufficienti. La nostra voce urla eppure non la ascoltate neanche in questa emergenza»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Una vita sulla nave dei fragili

Commenti disabilitati su Una vita sulla nave dei fragili

Bielorussia, con il nuovo protocollo ci sarà una lista ogni anno

Commenti disabilitati su Bielorussia, con il nuovo protocollo ci sarà una lista ogni anno

Debutta il sito del Gruppo Donne

Commenti disabilitati su Debutta il sito del Gruppo Donne

Al via la campagna per l’ospedale San Pietro Fatebenefratelli

Commenti disabilitati su Al via la campagna per l’ospedale San Pietro Fatebenefratelli

Anfaa: il diritto a un figlio non esiste

Commenti disabilitati su Anfaa: il diritto a un figlio non esiste

Lettera aperta dei bambini fragili di “Casa di Gabri” ai malati di Coronavirus

Commenti disabilitati su Lettera aperta dei bambini fragili di “Casa di Gabri” ai malati di Coronavirus

Sindrome di Down, il lavoro è il primo passo verso l’inclusione

Commenti disabilitati su Sindrome di Down, il lavoro è il primo passo verso l’inclusione

Emergenza climatica e coronavirus, problemi interconnessi

Commenti disabilitati su Emergenza climatica e coronavirus, problemi interconnessi

Chi ha a cuore i migranti dica basta al sistema dei centri di accoglienza straordinaria

Commenti disabilitati su Chi ha a cuore i migranti dica basta al sistema dei centri di accoglienza straordinaria

Il futuro delle città sarà senza figli?

Commenti disabilitati su Il futuro delle città sarà senza figli?

Cari maestri, il primo giorno di scuola sia una festa

Commenti disabilitati su Cari maestri, il primo giorno di scuola sia una festa

Minori fuori famiglia: sì a una riforma strutturale, no a interventi spot

Commenti disabilitati su Minori fuori famiglia: sì a una riforma strutturale, no a interventi spot

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti