La quarantena delle famiglie adottive

Ci sono 44 coppie italiane bloccate all’estero. Non solo: «La vita in quarantena somiglia un po’ a quella che i bambini hanno fatto dentro un “istituto”, penso in particolare a chi viene dai paesi dell’Est. Che conseguenze avrà questo sui bambini? Cosa gli riaccenderà dentro? Penso a chi è arrivato da poco, magari con difficoltà ma anche a chi è in Italia da un anno-un anno e mezzo e stava magari cominciando a “ingranare” a scuola e si è ritrovato a casa… Il “dopo” va organizzato subito», dice Marco Rossin di AVSI

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Robot: il riduzionismo tecnico all’assalto del mondo

Commenti disabilitati su Robot: il riduzionismo tecnico all’assalto del mondo

Il futuro della gig economy? È cooperativo

Commenti disabilitati su Il futuro della gig economy? È cooperativo

Riforma del Terzo settore: ecco cosa può succedere adesso

Commenti disabilitati su Riforma del Terzo settore: ecco cosa può succedere adesso

Sui social la festa delle donne saudite

Commenti disabilitati su Sui social la festa delle donne saudite

Rocca: “Esiste un secondo virus oltre al Covid 19, quello della disinformazione”

Commenti disabilitati su Rocca: “Esiste un secondo virus oltre al Covid 19, quello della disinformazione”

Europa: 1/4 dei cittadini vive in povertà e l’Italia è il Paese col più alto tasso di povertà di reddito

Commenti disabilitati su Europa: 1/4 dei cittadini vive in povertà e l’Italia è il Paese col più alto tasso di povertà di reddito

Scuole: la sicurezza è oramai all’ultimo posto

Commenti disabilitati su Scuole: la sicurezza è oramai all’ultimo posto

Fiera delle armi: presentato un esposto al Garante Nazionale per l’infanzia

Commenti disabilitati su Fiera delle armi: presentato un esposto al Garante Nazionale per l’infanzia

Tina Mortiraro: «Il 23 maggio 1992 è il giorno che ha cambiato la coscienza di Palermo»

Commenti disabilitati su Tina Mortiraro: «Il 23 maggio 1992 è il giorno che ha cambiato la coscienza di Palermo»

Medici e infermieri, che vocazione al bene

Commenti disabilitati su Medici e infermieri, che vocazione al bene

RSA e anziani: un nuovo modello di cura senza cedere all’impressionismo

Commenti disabilitati su RSA e anziani: un nuovo modello di cura senza cedere all’impressionismo

Il welfare aziendale? Un nuovo modello di impresa

Commenti disabilitati su Il welfare aziendale? Un nuovo modello di impresa

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti