Rovesciare il paradigma: vita tua, vita mea

Il Coronavirus mette l’intera umanità in uno stato di emergenza, dove l’unica chiave possibile di successo è quella della cooperazione, perché se si ammala uno e più facile che si ammali l’altro e se guarisce uno è più facile che guarisca l’altro

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Com’è dura compiere 18 anni quando “hai solo te stesso”

Commenti disabilitati su Com’è dura compiere 18 anni quando “hai solo te stesso”

Scuole e contagi, finalmente il report di monitoraggio

Commenti disabilitati su Scuole e contagi, finalmente il report di monitoraggio

Panthakù, ovvero educare dappertutto

Commenti disabilitati su Panthakù, ovvero educare dappertutto

Verso un decreto bambini: Conte incontrerà i parlamentari

Commenti disabilitati su Verso un decreto bambini: Conte incontrerà i parlamentari

Minori: 30 anni di Convenzione, fra nuovi diritti e diritti da attuare per tutti

Commenti disabilitati su Minori: 30 anni di Convenzione, fra nuovi diritti e diritti da attuare per tutti

Quando il coronavirus contagia la comunicazione

Commenti disabilitati su Quando il coronavirus contagia la comunicazione

Elio al fianco di tutti i papà di ragazzi con autismo

Commenti disabilitati su Elio al fianco di tutti i papà di ragazzi con autismo

Due anni di dopo di noi: Anffas fotografa l’impatto della legge

Commenti disabilitati su Due anni di dopo di noi: Anffas fotografa l’impatto della legge

Un progetto italiano tra i finalisti del premio Cese per la società civile

Commenti disabilitati su Un progetto italiano tra i finalisti del premio Cese per la società civile

Immigrazione e sicurezza, Torino “sospende” il decreto Salvini

Commenti disabilitati su Immigrazione e sicurezza, Torino “sospende” il decreto Salvini

Covid-19, le donne in gravidanza non sono rispettate

Commenti disabilitati su Covid-19, le donne in gravidanza non sono rispettate

3 milioni per la Carta Famiglia: ma quel che serve è sempre l’assegno unico

Commenti disabilitati su 3 milioni per la Carta Famiglia: ma quel che serve è sempre l’assegno unico

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti