Medici e infermieri, che vocazione al bene

Parla uno dei cappellani del Giovanni XXIII di Bergamo, l’ospedale che più di ogni altro sta vivendo l’emergenza del Coronavirus. «Seguiamo con molta discrezione. Ma vediamo quanto sia sentita questa vicinanza. È una situazione in cui possiamo toccare con mano quanto l’uomo possa spingersi nel bene»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Cese: maggiori diritti per i prestatori di assistenza conviventi

Commenti disabilitati su Cese: maggiori diritti per i prestatori di assistenza conviventi

Lombardia: basta micro-misure, il welfare ha bisogno di strategia

Commenti disabilitati su Lombardia: basta micro-misure, il welfare ha bisogno di strategia

Il gruppo dei G20 Plus perde tre Paesi membri

Commenti disabilitati su Il gruppo dei G20 Plus perde tre Paesi membri

Educatori e pedagogisti, ultima chance per la legge che li riconosce

Commenti disabilitati su Educatori e pedagogisti, ultima chance per la legge che li riconosce

Carazzone: «La valutazione d’impatto si liberi dell’autocelebrazione»

Commenti disabilitati su Carazzone: «La valutazione d’impatto si liberi dell’autocelebrazione»

Così una casa e un bistrot fanno inclusione

Commenti disabilitati su Così una casa e un bistrot fanno inclusione

Il sostegno ai tempi del Coronavirus: tre consigli per includere anche a distanza

Commenti disabilitati su Il sostegno ai tempi del Coronavirus: tre consigli per includere anche a distanza

Gli anziani? Per farli vivere li abbiamo murati vivi

Commenti disabilitati su Gli anziani? Per farli vivere li abbiamo murati vivi

Al via la campagna per l’ospedale San Pietro Fatebenefratelli

Commenti disabilitati su Al via la campagna per l’ospedale San Pietro Fatebenefratelli

Don Zeno, il profeta di Nomadelfia: «la fraternità è l’unica legge»

Commenti disabilitati su Don Zeno, il profeta di Nomadelfia: «la fraternità è l’unica legge»

Vite da liberare, non da risarcire

Commenti disabilitati su Vite da liberare, non da risarcire

Fase 2: quanto conta (davvero) la differenza di genere?

Commenti disabilitati su Fase 2: quanto conta (davvero) la differenza di genere?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti