Caro Ugo, il tuo assassino sono io

La vibrante lettera che il cappellano di Nisida ha scritto a Ugo, il quindicenne morto nel tentativo di una rapina. «Napoli ama donare il mantello magico della trasparenza a una quantità indefinita di adolescenti, ad un esercito folle di giovani allo sbando. A te il futuro è stato tolto caro Ugo! Non solo dalla pistola che ti ha sparato. Ma anche da chi ti ha voluto tra la paranza degli invisibili. Voltandosi dall’altra parte. Evitando di sporcarsi le mani. Sfoderando soluzioni sociali per fini elettorali o di prestigio filantropico»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Il calo degli sbarchi fa risparmiare 2 miliardi, Ispi e Cesvi: investiamoli nell’integrazione

Commenti disabilitati su Il calo degli sbarchi fa risparmiare 2 miliardi, Ispi e Cesvi: investiamoli nell’integrazione

Malattie rare, una rivoluzione in otto parole

Commenti disabilitati su Malattie rare, una rivoluzione in otto parole

Fake Onlus, Majorino: «Bisogna essere durissimi e intransigenti»

Commenti disabilitati su Fake Onlus, Majorino: «Bisogna essere durissimi e intransigenti»

Nuovo regionalismo: la partita del welfare

Commenti disabilitati su Nuovo regionalismo: la partita del welfare

La scuola che ha “svaligiato” i suoi laboratori di informatica

Commenti disabilitati su La scuola che ha “svaligiato” i suoi laboratori di informatica

Dopo di noi, il Governo si impegna a ripristinare i 10 milioni

Commenti disabilitati su Dopo di noi, il Governo si impegna a ripristinare i 10 milioni

Il messaggio di Educa 2020: «una vicinanza educativa forte è possibile, anche in epoca Covid»

Commenti disabilitati su Il messaggio di Educa 2020: «una vicinanza educativa forte è possibile, anche in epoca Covid»

I bambini di Librino invitano il Papa: “Vieni a trovarci”

Commenti disabilitati su I bambini di Librino invitano il Papa: “Vieni a trovarci”

Povertà, cittadinanza e adozioni: il Rapporto dell’Italia all’Onu sulla CRC

Commenti disabilitati su Povertà, cittadinanza e adozioni: il Rapporto dell’Italia all’Onu sulla CRC

Care coop, meno socio-assistenziale più sviluppo locale

Commenti disabilitati su Care coop, meno socio-assistenziale più sviluppo locale

Nessuna fatalità: «abbiamo deciso che anziani e disabili potevano morire»

Commenti disabilitati su Nessuna fatalità: «abbiamo deciso che anziani e disabili potevano morire»

Il Programma d’Azione sulla disabilità è legge

Commenti disabilitati su Il Programma d’Azione sulla disabilità è legge

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti