Intelligenza Artificiale: una carta etica per non escludere l’uomo

Con lo sviluppo tecnologico cresce il rischio di una società sempre più disuguale, asimmetrica, svuotata di senso e governata dagli algoritmi. Per questa ragione, spiega monsignor Vincenzo Paglia della Pontificia Accademia per la Vita, «è urgente un’etica per l’Intelligenza Artificiale». Il primo passo è una carta d’intenti firmata nelle scorse ore a Roma da Microsoft e IBM

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Il divario di cittadinanza ed il PNRR

Commenti disabilitati su Il divario di cittadinanza ed il PNRR

Donori, il paese che è un libro aperto

Commenti disabilitati su Donori, il paese che è un libro aperto

Bambini, qualcosa si muove

Commenti disabilitati su Bambini, qualcosa si muove

Il Lazio lancia il Fondo Microcredito per le Adozioni

Commenti disabilitati su Il Lazio lancia il Fondo Microcredito per le Adozioni

La Venezia del futuro, città d’arte e diritti umani

Commenti disabilitati su La Venezia del futuro, città d’arte e diritti umani

Fine vita: per dare valore alle scelte occorre rafforzare le cure palliative

Commenti disabilitati su Fine vita: per dare valore alle scelte occorre rafforzare le cure palliative

Giving Report 2017: il donatore mondiale è donna (e online)

Commenti disabilitati su Giving Report 2017: il donatore mondiale è donna (e online)

Lettera dal fronte sociale: “Noi non cediamo”

Commenti disabilitati su Lettera dal fronte sociale: “Noi non cediamo”

L’Alternanza in una coop sociale: qui si cresce davvero

Commenti disabilitati su L’Alternanza in una coop sociale: qui si cresce davvero

Povertà educativa, una piccola (grande) notizia dalla legge di bilancio

Commenti disabilitati su Povertà educativa, una piccola (grande) notizia dalla legge di bilancio

Disabilità: ecco cosa c’è scritto nel DEF

Commenti disabilitati su Disabilità: ecco cosa c’è scritto nel DEF

Fake Onlus, Majorino: «Bisogna essere durissimi e intransigenti»

Commenti disabilitati su Fake Onlus, Majorino: «Bisogna essere durissimi e intransigenti»

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti