Non “loro” ma “noi”: il nuovo sguardo della Chiesa sulla disabilità

La disabilità come conseguenza del peccato originale o come grazia: sono queste le tradizionali letture che la Chiesa ne ha dato. Nessuna delle due corrisponde all’esperienza reale delle persone con disabilità. La Civiltà Cattolica rilegge ora la disabilità come qualcosa che non riguarda un “loro” ma tutti noi e che – mettendo l’accento sull’esperienza della interdipendenza e della relazione – diventa segno della vita divina

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti