Studente caregiver: grazie a Erika il Miur dice sì all’equiparazione con lo studente lavoratore

Erika Borellini ha 25 anni, vive a Carpi e a febbraio si è laureata in ingegneria elettronica. La notizia? Da sei anni Erika è la caregiver di sua madre, colpita da un aneurisma cerebrale. Ora vorrebbe iscriversi alla triennale ma il suo voto di laurea – 84/110 – per un solo punto non basta. Uno studente lavoratore avrebbe avuto due punti di “bonus”: perché uno studente caregiver no? In Italia il 7,3% dei ragazzi e il 6,9% delle ragazze tra i 15 e i 24 anni è impegnato in attività di cura e assistenza

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Nessuno ha sempre ragione, né il topo né il leone: 10 baby-regole contro l’hate speech

Commenti disabilitati su Nessuno ha sempre ragione, né il topo né il leone: 10 baby-regole contro l’hate speech

La scuola “uguale a prima”? Oggi significa peggio di prima

Commenti disabilitati su La scuola “uguale a prima”? Oggi significa peggio di prima

Schiavi a casa nostra: perché si spara nel ghetto pugliese dell’agroalimentare

Commenti disabilitati su Schiavi a casa nostra: perché si spara nel ghetto pugliese dell’agroalimentare

Catacombe di San Gennaro: ripartire dall’esperienza

Commenti disabilitati su Catacombe di San Gennaro: ripartire dall’esperienza

Nasce l’Accademia del Legno e punta all’eccellenza

Commenti disabilitati su Nasce l’Accademia del Legno e punta all’eccellenza

Un emendamento per i “fuori famiglia”: sarà la volta buona?

Commenti disabilitati su Un emendamento per i “fuori famiglia”: sarà la volta buona?

Sanremo 2020, prova di dialogo tra le generazioni

Commenti disabilitati su Sanremo 2020, prova di dialogo tra le generazioni

Draghi, Alleanza: «Povertà come priorità per il prossimo Governo»

Commenti disabilitati su Draghi, Alleanza: «Povertà come priorità per il prossimo Governo»

Una legge perché gli assistenti alla comunicazione siano parte della scuola

Commenti disabilitati su Una legge perché gli assistenti alla comunicazione siano parte della scuola

VITA racconta il cambiamento epocale che viviamo in modo professionale e senza conflitti di interesse

Commenti disabilitati su VITA racconta il cambiamento epocale che viviamo in modo professionale e senza conflitti di interesse

La filosofia? È un diritto di tutti i bambini

Commenti disabilitati su La filosofia? È un diritto di tutti i bambini

Qui ci vuole un community index

Commenti disabilitati su Qui ci vuole un community index

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti