Povertà: il web attribuisce la colpa ai migranti e ai politici

La campagna #lavocedeibambini di Fondazione L’Albero della Vita rivela cosa pensano gli italiani che usano i social sulla povertà nel nostro Paese. Tra le espressioni e parole che vengono principalmente utilizzate troviamo: immigrati, migranti, prima gli italiani, evasione, governo, reddito di cittadinanza, contributi

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Autismo: per la prima volta gli adulti avranno le loro Linee Guida

Commenti disabilitati su Autismo: per la prima volta gli adulti avranno le loro Linee Guida

Educatore, due formazioni e due professioni. E adesso?

Commenti disabilitati su Educatore, due formazioni e due professioni. E adesso?

A Cassino aprono i laboratori della Casa delle Arti

Commenti disabilitati su A Cassino aprono i laboratori della Casa delle Arti

Caos educatori: ripartiamo dalla figura professionale unica

Commenti disabilitati su Caos educatori: ripartiamo dalla figura professionale unica

Il futuro dei lavoratori conviventi prestatori di cure e assistenza in Europa

Commenti disabilitati su Il futuro dei lavoratori conviventi prestatori di cure e assistenza in Europa

A Rimini nasce il primo poliambulatorio medico a offerta libera

Commenti disabilitati su A Rimini nasce il primo poliambulatorio medico a offerta libera

Sostegno: assegnazioni anche ai non specializzati, ma con requisiti

Commenti disabilitati su Sostegno: assegnazioni anche ai non specializzati, ma con requisiti

Dalle cooperative servizi di welfare a oltre 250mila romani

Commenti disabilitati su Dalle cooperative servizi di welfare a oltre 250mila romani

Otto coppie: così ripartono le adozioni in Cambogia

Commenti disabilitati su Otto coppie: così ripartono le adozioni in Cambogia

Minori in comunità: ecco le linee di indirizzo per l’accoglienza

Commenti disabilitati su Minori in comunità: ecco le linee di indirizzo per l’accoglienza

Tina Mortiraro: «Il 23 maggio 1992 è il giorno che ha cambiato la coscienza di Palermo»

Commenti disabilitati su Tina Mortiraro: «Il 23 maggio 1992 è il giorno che ha cambiato la coscienza di Palermo»

Meno politica, più impresa: il nuovo corso di Legacoopsociali

Commenti disabilitati su Meno politica, più impresa: il nuovo corso di Legacoopsociali

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti