Non Autosufficienza: si va davvero (finalmente) verso i livelli essenziali delle prestazioni?

Il Ministero del lavoro e le politiche sociali ha presentato alla Rete della protezione e dell’inclusione sociale il primo Piano Nazionale per la Non Autosufficienza, per il triennio 2019/21. Ipotizzato un assegno di 400 euro, riparametrabile in base ai servizi già goduti. Per il Ministro Nunzia Catalfo è «un primo passo per eliminare le diseguaglianze territoriali e costruire un percorso condiviso». In Italia riguarda circa 120mila persone tra gravi e gravissimi

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti