Albo educatori, i professionisti lo bocciano e chiedono un profilo unico

Netta la contrarietà al nuovo albo, bocciato dal 61% dei rispondenti al sondaggio e – a sospresa – anche dagli educatori professionali sociosanitari. «Appare chiara per la maggioranza gli educatori la auto percezione della propria identità professionale come “professione sociale”. E appunto, la conseguente identificazione di un campo – quello “sociale” – come elettivo per la collocazione della figura dell’Educatore Professionale, la sua disciplina e la sua formazione»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

La Conferenza della Famiglia per chi non c’era

Commenti disabilitati su La Conferenza della Famiglia per chi non c’era

È nata WelfareX, la piattaforma inclusiva e accessibile del welfare territoriale

Commenti disabilitati su È nata WelfareX, la piattaforma inclusiva e accessibile del welfare territoriale

Rette alte e nidi vuoti? Adesso ci sono 700 milioni di euro

Commenti disabilitati su Rette alte e nidi vuoti? Adesso ci sono 700 milioni di euro

Debuttano i consulenti under17 della Garante per l’Infanzia

Commenti disabilitati su Debuttano i consulenti under17 della Garante per l’Infanzia

Bambini maltrattati: è la famiglia l’unità bisognosa di aiuto

Commenti disabilitati su Bambini maltrattati: è la famiglia l’unità bisognosa di aiuto

Scuola: per gli alunni con disabilità il solito inaccettabile ritardo

Commenti disabilitati su Scuola: per gli alunni con disabilità il solito inaccettabile ritardo

Prepara il sacco a pelo c’è la Notte dei Senza Dimora

Commenti disabilitati su Prepara il sacco a pelo c’è la Notte dei Senza Dimora

Lettera aperta dei bambini fragili di “Casa di Gabri” ai malati di Coronavirus

Commenti disabilitati su Lettera aperta dei bambini fragili di “Casa di Gabri” ai malati di Coronavirus

Corsi Ecm con il Consorzio SiR

Commenti disabilitati su Corsi Ecm con il Consorzio SiR

Federsolidarietà, 60mila persone occupate di cui la metà con disabilità e svantaggi

Commenti disabilitati su Federsolidarietà, 60mila persone occupate di cui la metà con disabilità e svantaggi

Casa: sfrattati dallo Stato, ma non fanno notizia

Commenti disabilitati su Casa: sfrattati dallo Stato, ma non fanno notizia

Simone Feder: «Servono comunità pensate solo per gli adolescenti»

Commenti disabilitati su Simone Feder: «Servono comunità pensate solo per gli adolescenti»

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti