Albo educatori, i professionisti lo bocciano e chiedono un profilo unico

Netta la contrarietà al nuovo albo, bocciato dal 61% dei rispondenti al sondaggio e – a sospresa – anche dagli educatori professionali sociosanitari. «Appare chiara per la maggioranza gli educatori la auto percezione della propria identità professionale come “professione sociale”. E appunto, la conseguente identificazione di un campo – quello “sociale” – come elettivo per la collocazione della figura dell’Educatore Professionale, la sua disciplina e la sua formazione»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti