Gli studenti con disabilità parteciperanno alla stesura del PEI

All’interno del Gruppo di Lavoro Operativo, che elabora e approva il PEI, «è assicurata la partecipazione attiva degli studenti con accertata condizione di disabilità in età evolutiva ai fini dell’inclusione scolastica nel rispetto del principio di autodeterminazione». È questa la principale novità del correttivo del decreto 66/2017, che va nella direzione della attuazione della Convenzione Onu. Le criticità? Assistenti alla comunicazione e all’autonomia «nei limiti delle risorse disponibili», la data strettissima del 1° settembre 2019 e la possibilità di confermare l’insegnante di sostegno non di ruolo solo alla scuola dell’infanzia e alla primaria

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti