Minori fuori famiglia: sì a una riforma strutturale, no a interventi spot

Tra le misure da introdurre subito, le organizzazioni della rete #5buoneragioni sottolineano la definizione dei livelli essenziali delle prestazioni, l’istituzione di banche dati nazionali, la nomina del curatore per i minori, la convocazione urgente dell’Osservatorio Nazionale Infanzia e Adolescenza

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti