Otto coppie: così ripartono le adozioni in Cambogia

Dopo gli accordi bilaterali di maggio, ecco che la CAI ha stabilito la procedura operativa per la ripresa delle adozioni, chiuse dal 2011. Gli otto enti autorizzati potranno instradare una coppia ciascuno. Questi iter saranno monitorati dalla CAI e solo dopo la valutazione dei risultati si potranno fare ulteriori instradamenti. «La CAI ha posto l’obbligo di far sottoscrivere ai coniugi una dichiarazione esplicita nella quale vengono accettate le incertezze della fase pilota».

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti