Otto coppie: così ripartono le adozioni in Cambogia

Dopo gli accordi bilaterali di maggio, ecco che la CAI ha stabilito la procedura operativa per la ripresa delle adozioni, chiuse dal 2011. Gli otto enti autorizzati potranno instradare una coppia ciascuno. Questi iter saranno monitorati dalla CAI e solo dopo la valutazione dei risultati si potranno fare ulteriori instradamenti. «La CAI ha posto l’obbligo di far sottoscrivere ai coniugi una dichiarazione esplicita nella quale vengono accettate le incertezze della fase pilota».

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Cooperare: ecco il verbo da cui far ripartire il Paese

Commenti disabilitati su Cooperare: ecco il verbo da cui far ripartire il Paese

Caregiver famigliari: un testo «vergognoso» che «delude»

Commenti disabilitati su Caregiver famigliari: un testo «vergognoso» che «delude»

Un Punto Bio per riprendersi la vita

Commenti disabilitati su Un Punto Bio per riprendersi la vita

Rapporto Ismu: calano gli “sbarcati”, ma sale la quota degli irregolari

Commenti disabilitati su Rapporto Ismu: calano gli “sbarcati”, ma sale la quota degli irregolari

Bando Adolescenza: 86 progetti approvati, per quasi 74 milioni

Commenti disabilitati su Bando Adolescenza: 86 progetti approvati, per quasi 74 milioni

Giocare è un diritto, anche per i bambini con disabilità: nasce un nuovo Spazio

Commenti disabilitati su Giocare è un diritto, anche per i bambini con disabilità: nasce un nuovo Spazio

Il filo delle storie contro la solitudine

Commenti disabilitati su Il filo delle storie contro la solitudine

Dallo spreco al dono: il modello italiano da esportare in Europa

Commenti disabilitati su Dallo spreco al dono: il modello italiano da esportare in Europa

Con chi andranno i figli? Lo diranno già gli accordi prematrimoniali

Commenti disabilitati su Con chi andranno i figli? Lo diranno già gli accordi prematrimoniali

Vo’ Euganeo, finalmente scuola

Commenti disabilitati su Vo’ Euganeo, finalmente scuola

Il futuro delle città sarà senza figli?

Commenti disabilitati su Il futuro delle città sarà senza figli?

Perdere il lavoro, smarrire il senso

Commenti disabilitati su Perdere il lavoro, smarrire il senso

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti