I ragazzini italiani? Non ricordano di aver mai giocato con un coetaneo con disabilità

L’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza ha presentato un documento sull’attuazione del diritto al gioco sancito dall’articolo 31 della Convenzione Onu, andando a indagare in particolare se e come i bambini con disabilità giocano e fanno sport. Il quadro? Preoccupante. Con appena 234 parchi gioco “inclusivi” in tutta Italia

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti