Imprese comunitarie, sconfinare per uscire dalla nicchia

«Ovunque e inaspettatamente scopriamo iniziative sociali ed economiche volte a riallestire pezzi di comunità. Riprendono flutti, memorie o brandelli di umanità ancora incarnata in un’appartenenza territoriale. Nel mare dell’accessibilità totale, senza più tempo e spazio, cresce il numero di persone in cerca di posti da abitare e sentire nuovamente propri». L’intervento di Giovanni Teneggi in occasione della V edizione della scuola delle cooperative di comunità che terrà la sua prima sessione a Succiso (RE) il 22 e 23 marzo

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Cooperative sociali – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

“Che differenza fa?”: bimbi del nido e adulti con disabilità giocano insieme

Commenti disabilitati su “Che differenza fa?”: bimbi del nido e adulti con disabilità giocano insieme

Salute 4.0, i benefici dell’Intelligenza Artificiale: non solo riduzione dei costi

Commenti disabilitati su Salute 4.0, i benefici dell’Intelligenza Artificiale: non solo riduzione dei costi

Insegnanti di sostegno: il 36% non è specializzato

Commenti disabilitati su Insegnanti di sostegno: il 36% non è specializzato

Adozioni, la prima fotografia del 2017 ha ancora il segno meno

Commenti disabilitati su Adozioni, la prima fotografia del 2017 ha ancora il segno meno

Trapianto riuscito, Alex dimesso dal Bambino Gesù

Commenti disabilitati su Trapianto riuscito, Alex dimesso dal Bambino Gesù

Tutto quello che il Decreto Coronavirus non può dire

Commenti disabilitati su Tutto quello che il Decreto Coronavirus non può dire

Devis e Gabriele, quando la speranza arriva (anche) dai social

Commenti disabilitati su Devis e Gabriele, quando la speranza arriva (anche) dai social

Coperte dorate in piazza Duomo per commemorare i migranti morti in mare

Commenti disabilitati su Coperte dorate in piazza Duomo per commemorare i migranti morti in mare

Chi rallenta davvero la scuola? La lezione frontale, non gli alunni fragili

Commenti disabilitati su Chi rallenta davvero la scuola? La lezione frontale, non gli alunni fragili

Zero finanziamenti a chi produce cluster bombs

Commenti disabilitati su Zero finanziamenti a chi produce cluster bombs

I giorni lenti e incerti di Milano al tempo del coronavirus

Commenti disabilitati su I giorni lenti e incerti di Milano al tempo del coronavirus

Alla nuova VITA auguro di conservare il tarlo del cambiamento

Commenti disabilitati su Alla nuova VITA auguro di conservare il tarlo del cambiamento

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti