InChiostro, l’inclusione “si fa” a tavola

Sabato, 9 marzo, a Soncino, provincia di Cremona, inaugura un ristornate didattico all’interno di un convento. «Ragazzi normodotati e diversamente abili», dice Laura Sivalli, insegnante della coopertaiva che ne sostiene l’apertura, «lavoreranno insieme, perché l’inclusione è sempre possibile»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Oxfam: «Covid19, la pandemia dei profitti e dei poteri»

Commenti disabilitati su Oxfam: «Covid19, la pandemia dei profitti e dei poteri»

Colombia, primo paese d’origine per le adozioni nel lockdown

Commenti disabilitati su Colombia, primo paese d’origine per le adozioni nel lockdown

Costi e valori in Sanità; cosa insegna l’esperienza della pandemia da Covid-19

Commenti disabilitati su Costi e valori in Sanità; cosa insegna l’esperienza della pandemia da Covid-19

Coop, nel 2019 conferma la partecipazione a Marca e sbarca a Masterchef

Commenti disabilitati su Coop, nel 2019 conferma la partecipazione a Marca e sbarca a Masterchef

Save the Children: in Italia si diventa mamme sempre più tardi

Commenti disabilitati su Save the Children: in Italia si diventa mamme sempre più tardi

Lo sboom dell’alternanza scuola lavoro: l’ha fatta solo uno studente su due

Commenti disabilitati su Lo sboom dell’alternanza scuola lavoro: l’ha fatta solo uno studente su due

Divari territoriali di competenze: finalmente nasce il dopo-Invalsi

Commenti disabilitati su Divari territoriali di competenze: finalmente nasce il dopo-Invalsi

Neet, gli 11 errori da non fare

Commenti disabilitati su Neet, gli 11 errori da non fare

La stampa 3D, dalla scuola agli ospedali

Commenti disabilitati su La stampa 3D, dalla scuola agli ospedali

Catalogna, è il giorno più lungo

Commenti disabilitati su Catalogna, è il giorno più lungo

ReI: 75mila domande il primo mese

Commenti disabilitati su ReI: 75mila domande il primo mese

Test per l’Hiv senza il consenso dei genitori? Sì, a tre condizioni

Commenti disabilitati su Test per l’Hiv senza il consenso dei genitori? Sì, a tre condizioni

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti