Il sapere degli educatori professionali: un fiume carsico per ripensare il welfare

Ci arriva in redazione un contributo sul dibattito in corso. Le novità normative sono l’occasione per ripensare complessivamente il tipo di intervento educativo e quindi il welfare di domani. La proposta? Immaginare un “incubatoio di idee” aperto e inclusivo, partendo dalla narrazione del “banale quotidiano” della vita dei servizi e delle loro competenze

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

La nuova composizione della Commissione Adozioni Internazionali

Commenti disabilitati su La nuova composizione della Commissione Adozioni Internazionali

Sgomberi: cooperative sociali indisponibili alla «caccia all’occupante»

Commenti disabilitati su Sgomberi: cooperative sociali indisponibili alla «caccia all’occupante»

Alternanza Scuola-Lavoro: al via protocollo con l’Associazione Generale delle Cooperative Italiane

Commenti disabilitati su Alternanza Scuola-Lavoro: al via protocollo con l’Associazione Generale delle Cooperative Italiane
<a href=#conibambiniallafinestra: 1.200 disegni per raccontare il lockdown" title="#conibambiniallafinestra: 1.200 disegni per raccontare il lockdown"/>

#conibambiniallafinestra: 1.200 disegni per raccontare il lockdown

Commenti disabilitati su #conibambiniallafinestra: 1.200 disegni per raccontare il lockdown

La filosofia? È un diritto di tutti i bambini

Commenti disabilitati su La filosofia? È un diritto di tutti i bambini

Terremoto, vecchiaia, immigrazione nei corti dei giovani registi

Commenti disabilitati su Terremoto, vecchiaia, immigrazione nei corti dei giovani registi

Lo Spinraza è farmaco, la gioia di Famiglie Sma

Commenti disabilitati su Lo Spinraza è farmaco, la gioia di Famiglie Sma

Gli studenti lombardi “al lavoro” in General Electric

Commenti disabilitati su Gli studenti lombardi “al lavoro” in General Electric

L’educatore professionale e la sua formazione

Commenti disabilitati su L’educatore professionale e la sua formazione

Prima i ragazzi: da dimenticati a protagonisti della ripartenza

Commenti disabilitati su Prima i ragazzi: da dimenticati a protagonisti della ripartenza

“Fra e Bro”, l’incontro con «l’altro» comincia da qui

Commenti disabilitati su “Fra e Bro”, l’incontro con «l’altro» comincia da qui

La lezione di Jean Vanier: «la persona più fragile è la più necessaria, perché ci tiene uniti»

Commenti disabilitati su La lezione di Jean Vanier: «la persona più fragile è la più necessaria, perché ci tiene uniti»

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti