Neomaggiorenni migranti: col decreto Salvini rischiano l’abbandono

In meno di due anni a Palermo Ragazzi Harraga ha coinvolto nei suoi percorsi di formazione e orientamento 240 giovani migranti arrivati in Italia soli, di cui il 30% è già entrato nel circuito lavorativo attraverso tirocini in aziende locali. Un modello di inclusione di successo, replicabile, che invece potrebbe vanificarsi in caso di applicazione del decreto Salvini

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti