Sui migranti c’è una strategia della tensione

La strategia della tensione è studiata a tavolino, si nutre di decisioni improvvise, di blitz non comunicati e (un po’ a sorpresa in questo tempo di parole stentoree) anche di silenzi. Lunghi silenzi. Alla vigilia della presentazione del decreto sui migranti, la vera notizia è che dei «cambiamenti radicali» immaginati dal ministro dell’Interno Matteo Salvini sono a conoscenza praticamente tutti, tranne gli addetti ai lavori

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Il Dibattito Pubblico affossato prima ancora di nascere

Commenti disabilitati su Il Dibattito Pubblico affossato prima ancora di nascere

La trasformazione degli spazi: una proposta concreta per Imprese, Scuola e Comuni

Commenti disabilitati su La trasformazione degli spazi: una proposta concreta per Imprese, Scuola e Comuni

Il Prefetto di Sondrio? Farà il missionario di Madre Teresa

Commenti disabilitati su Il Prefetto di Sondrio? Farà il missionario di Madre Teresa

La badante giusta? La trova l’Ape Domestica

Commenti disabilitati su La badante giusta? La trova l’Ape Domestica

Così i robot stanno rivoluzionando la riabilitazione

Commenti disabilitati su Così i robot stanno rivoluzionando la riabilitazione

Mareme, dal Senegal ad Agrigento per diventare chef

Commenti disabilitati su Mareme, dal Senegal ad Agrigento per diventare chef

Il Centro di aiuto allo studio? Con un tablet arriva anche a casa

Commenti disabilitati su Il Centro di aiuto allo studio? Con un tablet arriva anche a casa

La dispersione scolastica? È un appello al cambiamento della scuola

Commenti disabilitati su La dispersione scolastica? È un appello al cambiamento della scuola

Il bilancio sociale 2016 di Coopi: interventi sempre più regionali

Commenti disabilitati su Il bilancio sociale 2016 di Coopi: interventi sempre più regionali

La legge sul Dopo di Noi? È operativa solo in cinque regioni

Commenti disabilitati su La legge sul Dopo di Noi? È operativa solo in cinque regioni

L’abbandono dei nostri figli

Commenti disabilitati su L’abbandono dei nostri figli

Terzo Settore: coprogettazione, co-governance e post pandemia

Commenti disabilitati su Terzo Settore: coprogettazione, co-governance e post pandemia

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti