L’alternanza? Togliendo l’obbligo diventerà migliore

Il parere di Giovanni Biondi, presidente di Indire: «Spesso l’obbligatorietà ha costretto le scuole ad avviare progetti di alternanza anche là dove non c’erano le condizioni per farla. Se in un territorio non ci sono le condizioni oppure se ci sono per fare 50 buoni percorsi ma non per 200, perché farla per forza?»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti