Casa Chiaravalle, l’integrazione è un luogo accogliente

È il bene più grande confiscato alla mafia in Lombardia. L’inaugurazione, domenica 20 maggio, è la prima tappa della lunga kermesse “Insieme senza muri” e non è un caso perché questo simbolo della lotta alla criminalità organizzata diventa un luogo di accoglienza di donne – straniere e italiane – vittime di violenza ma anche di attività culturali e aggregative aperte a tutti

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti