La lezione di Alfie: «il tempo della comunicazione è tempo di cura»

Una riflessione con il professor Marcello Orzalesi: «Sulle cure palliative meglio che a Liverpool non si poteva fare. Nel caso di Alfie non sono in grado di valutare se via stata scarsa comunicazione, quel che so e che le assicuro è che si tratta di un processo molto difficile. Il tempo della comunicazione è tempo di cura, è fondamentale, a un certo punto la comunicazione è anzi la cosa più importante»

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Bce, azzardo e corporate bond: ma i banchieri centrali hanno una policy?

Commenti disabilitati su Bce, azzardo e corporate bond: ma i banchieri centrali hanno una policy?

Anpas: i ragazzi del Servizio civile non si fermano

Commenti disabilitati su Anpas: i ragazzi del Servizio civile non si fermano

Prossimità e comunità per un vero “recovery”

Commenti disabilitati su Prossimità e comunità per un vero “recovery”

“Il viaggio continua…”: nasce il post adozione condiviso da 11 enti

Commenti disabilitati su “Il viaggio continua…”: nasce il post adozione condiviso da 11 enti

Refashion e abiti etici alla sfilata di Sarsì

Commenti disabilitati su Refashion e abiti etici alla sfilata di Sarsì

Minori in comunità: ecco le linee di indirizzo per l’accoglienza

Commenti disabilitati su Minori in comunità: ecco le linee di indirizzo per l’accoglienza

Il “nido di comunità” va su scala nazionale

Commenti disabilitati su Il “nido di comunità” va su scala nazionale

Reddito di Cittadinanza, 4 beneficiari su 10 sono single

Commenti disabilitati su Reddito di Cittadinanza, 4 beneficiari su 10 sono single

Famiglie, facciamoci un applauso

Commenti disabilitati su Famiglie, facciamoci un applauso

Tutti i numeri del “caso Bibbiano”

Commenti disabilitati su Tutti i numeri del “caso Bibbiano”

Rosina: «la scuola non deve formare lavoratori, ma nemmeno disoccupati»

Commenti disabilitati su Rosina: «la scuola non deve formare lavoratori, ma nemmeno disoccupati»

Il calo degli sbarchi fa risparmiare 2 miliardi, Ispi e Cesvi: investiamoli nell’integrazione

Commenti disabilitati su Il calo degli sbarchi fa risparmiare 2 miliardi, Ispi e Cesvi: investiamoli nell’integrazione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti