Un euro investito nella Lega del Filo d’Oro? Ne restituisce quasi il doppio alla società

Una metodologia consolidata – lo SROI – è stata applicata a un caso unico, per il modello di intervento e per la complessità della disabilità con cui lavora. La valutazione di impatto sociale della Lega del Filo d’Oro è stata presentata ieri in Regione Marche: è una delle 12 best practice della valutazione d’impatto presentate nel numero di Vita

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Il lavoro e il cooperare ai tempi del coronavirus

Commenti disabilitati su Il lavoro e il cooperare ai tempi del coronavirus

Il futuro è la Convenzione Onu, ma dopo dieci anni è ancora sconosciuta

Commenti disabilitati su Il futuro è la Convenzione Onu, ma dopo dieci anni è ancora sconosciuta

Nessuna fatalità: «abbiamo deciso che anziani e disabili potevano morire»

Commenti disabilitati su Nessuna fatalità: «abbiamo deciso che anziani e disabili potevano morire»

Otto azioni per i bambini con un genitore in carcere

Commenti disabilitati su Otto azioni per i bambini con un genitore in carcere

PEI versus Coronavirus

Commenti disabilitati su PEI versus Coronavirus

Contro la povertà educativa il metodo React

Commenti disabilitati su Contro la povertà educativa il metodo React

Sharing economy? Non diventi l’economia estrattiva 3.0

Commenti disabilitati su Sharing economy? Non diventi l’economia estrattiva 3.0

Welfare, il tempo è (quasi) scaduto

Commenti disabilitati su Welfare, il tempo è (quasi) scaduto

Vite da liberare, non da risarcire

Commenti disabilitati su Vite da liberare, non da risarcire

Più drogati e più invisibili

Commenti disabilitati su Più drogati e più invisibili

In Toscana nonni meglio delle baby sitter in 7 famiglie su dieci

Commenti disabilitati su In Toscana nonni meglio delle baby sitter in 7 famiglie su dieci

Speziale: «la vita delle persone con disabilità e non autosufficienti non vale meno»

Commenti disabilitati su Speziale: «la vita delle persone con disabilità e non autosufficienti non vale meno»

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti