La piazza e la torre: non basta cambiare paradigma per capire il nostro tempo

Internet e la rete non hanno cambiato il mondo, spiega lo storico Niall Ferguson. Ma dinanzi a un rapporto sempre più complesso fra reti e gerarchie, fra mondo di sotto e mondo di sopra, l’unico salto di paradigma che i nostri analisti sono in grado di proporre a chi sta nel mezzo è un recupero di categorie e termini – fascismo, realismo, deterrenza, progressismo – relativi al periodo fra le due guerre mondiali. Eppure è proprio qui che si gioca la sopravvivenza della società di mezzo

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Caregiver famigliari: un testo «vergognoso» che «delude»

Commenti disabilitati su Caregiver famigliari: un testo «vergognoso» che «delude»

Così i robot stanno rivoluzionando la riabilitazione

Commenti disabilitati su Così i robot stanno rivoluzionando la riabilitazione

Nel 2017, 3 bambini su 100 nati grazie alla procreazione medicalmente assistita

Commenti disabilitati su Nel 2017, 3 bambini su 100 nati grazie alla procreazione medicalmente assistita

Intelligenza Artificiale: insegnare la relazione uomo-macchina

Commenti disabilitati su Intelligenza Artificiale: insegnare la relazione uomo-macchina

Riabilitazione e sclerosi multipla: il Ministero convoca Aism per il 1° aprile

Commenti disabilitati su Riabilitazione e sclerosi multipla: il Ministero convoca Aism per il 1° aprile

La stampa 3D, dalla scuola agli ospedali

Commenti disabilitati su La stampa 3D, dalla scuola agli ospedali

Dispersione scolastica: per invertire la rotta serve più partecipazione

Commenti disabilitati su Dispersione scolastica: per invertire la rotta serve più partecipazione

Rischio collasso per le cooperative sociali della Toscana

Commenti disabilitati su Rischio collasso per le cooperative sociali della Toscana

Il fundraising per gli hospice? Inutile, tanto lì «alla fine si muore»

Commenti disabilitati su Il fundraising per gli hospice? Inutile, tanto lì «alla fine si muore»

Accoglienza: «I nuovi bandi di gara? Assurdi, ma noi parteciperemo, investendo nostre risorse»

Commenti disabilitati su Accoglienza: «I nuovi bandi di gara? Assurdi, ma noi parteciperemo, investendo nostre risorse»

Così il lockdown ci ha spezzato le ali

Commenti disabilitati su Così il lockdown ci ha spezzato le ali

Fake news e post-verità: un problema per la società civile

Commenti disabilitati su Fake news e post-verità: un problema per la società civile

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti