Mettere di più dove c’è meno: l’Istat individuerà le aree a maggior povertà educativa

La legge di stabilità 2018 assegna all’Istat il compito di definire i parametri per individuare le aree a più alta povertà educativa, per concentrare in queste aree gli interventi prioritari: «Diversamente c’è il rischio di cui parlava don Milani, di fare parti uguali fra diseguali», dice Raffaela Milano di Save the Children

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Anziani non autosufficienti cercano politici ambiziosi

Commenti disabilitati su Anziani non autosufficienti cercano politici ambiziosi
Il <a href=#DecretoSalvini inchioda una volta di più la questione migranti al tema sicurezza" title="Il #DecretoSalvini inchioda una volta di più la questione migranti al tema sicurezza"/>

Il #DecretoSalvini inchioda una volta di più la questione migranti al tema sicurezza

Commenti disabilitati su Il #DecretoSalvini inchioda una volta di più la questione migranti al tema sicurezza

Farmaci per le forme progressive di SM entro il 2025, questo è l’obiettivo

Commenti disabilitati su Farmaci per le forme progressive di SM entro il 2025, questo è l’obiettivo

A Milano gli spettacoli da “ascoltare” con gli occhi

Commenti disabilitati su A Milano gli spettacoli da “ascoltare” con gli occhi

Reddito di Emergenza, proroga domande al 31 luglio

Commenti disabilitati su Reddito di Emergenza, proroga domande al 31 luglio

Come una mosca sul vetro interno di una finestra

Commenti disabilitati su Come una mosca sul vetro interno di una finestra

La grande lezione di Ermanno Olmi: «Il denaro o è mutuo soccorso o è dannazione»

Commenti disabilitati su La grande lezione di Ermanno Olmi: «Il denaro o è mutuo soccorso o è dannazione»

Anpas: i ragazzi del Servizio civile non si fermano

Commenti disabilitati su Anpas: i ragazzi del Servizio civile non si fermano

Checco Zalone saluta Mirko: «Mandaci ancora il tuo sorriso»

Commenti disabilitati su Checco Zalone saluta Mirko: «Mandaci ancora il tuo sorriso»

Guzzetti: «Le storie belle hanno un lieto fine, ma non hanno una fine. Semplicemente ne cominciano altre»

Commenti disabilitati su Guzzetti: «Le storie belle hanno un lieto fine, ma non hanno una fine. Semplicemente ne cominciano altre»

Sostegno agli enti, bene il rinvio ma restano due criticità

Commenti disabilitati su Sostegno agli enti, bene il rinvio ma restano due criticità

13 mosse per riattivare i NEET

Commenti disabilitati su 13 mosse per riattivare i NEET

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti