Nasce “Terreferme”, l’affido accompagnato per i minori non accompagnati

Si chiama Terreferme il progetto pilota di CNCA e Unicef per favorire l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati sbarcati in Sicilia in famiglie affidatarie di Lombardia e Veneto. Sono già 80 le famiglie in formazione. I primi affidi partiranno con l’estate. La corresponsabilità nazionale serve per dare a questi ragazzi l’opportunità di veri percorsi di inclusione

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti