Molti soldi, scarsi risultati: i dirigenti del Sud “bocciano” i PON

Con le risorse dei PON al Sud «si sarebbe potuto e dovuto fare di più». Lo dicono i dirigenti del Sud che stanno sperimentando nuovi modelli di fare scuola, consapevoli che il gap di competenze dei ragazzi del Mezzogiorno non consente più ritardi. Impatto ed efficacia passano dalle reti con le associazioni. Ma lo spazio per le comunità educanti, negli avvisi PON, c’è solo a parole

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Debutta il sito del Gruppo Donne

Commenti disabilitati su Debutta il sito del Gruppo Donne

Amadeus in loop, bella è l’unico aggettivo che conosce

Commenti disabilitati su Amadeus in loop, bella è l’unico aggettivo che conosce

Il messaggio di Educa 2020: «una vicinanza educativa forte è possibile, anche in epoca Covid»

Commenti disabilitati su Il messaggio di Educa 2020: «una vicinanza educativa forte è possibile, anche in epoca Covid»

Il j’accuse dei medici: in Lombardia nessuna strategia per la gestione del territorio

Commenti disabilitati su Il j’accuse dei medici: in Lombardia nessuna strategia per la gestione del territorio

2 milioni in più per il Dopo di noi (ma ne avevano annunciati 8,9)

Commenti disabilitati su 2 milioni in più per il Dopo di noi (ma ne avevano annunciati 8,9)

Star bene divertendosi: un progetto per 2mila studenti

Commenti disabilitati su Star bene divertendosi: un progetto per 2mila studenti

Minori vittime di abuso e sfruttamento sessuale, nuovo bando da 5 milioni

Commenti disabilitati su Minori vittime di abuso e sfruttamento sessuale, nuovo bando da 5 milioni

Adozioni, l’emendamento chiede 15 milioni per i rimborsi

Commenti disabilitati su Adozioni, l’emendamento chiede 15 milioni per i rimborsi

Il futuro della gig economy? È cooperativo

Commenti disabilitati su Il futuro della gig economy? È cooperativo

In crociera per guardare oltre la malattia

Commenti disabilitati su In crociera per guardare oltre la malattia

Bussetti: «la via maestra per l’inclusione? Il personale specializzato»

Commenti disabilitati su Bussetti: «la via maestra per l’inclusione? Il personale specializzato»

Tproteggo, la campagna per i neonati prematuri

Commenti disabilitati su Tproteggo, la campagna per i neonati prematuri

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti