1.439 bambini adottati nel 2017: il report della CAI

La Commissione Adozioni Internazionali pubblica i dati statistici sulle adozioni nel 2016 e 2017. Rispetto all’ultimo dato ufficiale del 2015, le adozioni sono scese di un altro 35%. A gennaio 2018 solo 30 enti su 61 hanno visto l’ingresso di un bimbo

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

JOB & Orienta: l’innovazione è prima di tutto una visione

Commenti disabilitati su JOB & Orienta: l’innovazione è prima di tutto una visione

L’integrazione, storie di oggi e di domani

Commenti disabilitati su L’integrazione, storie di oggi e di domani

I 7 punti di Caritas per cambiare le politiche migratorie

Commenti disabilitati su I 7 punti di Caritas per cambiare le politiche migratorie

Care coop, meno socio-assistenziale più sviluppo locale

Commenti disabilitati su Care coop, meno socio-assistenziale più sviluppo locale

Tina Mortiraro: «Il 23 maggio 1992 è il giorno che ha cambiato la coscienza di Palermo»

Commenti disabilitati su Tina Mortiraro: «Il 23 maggio 1992 è il giorno che ha cambiato la coscienza di Palermo»

A Bergamo il volontariato si riunisce negli Stati Generali

Commenti disabilitati su A Bergamo il volontariato si riunisce negli Stati Generali

Care leavers: una chance in più per il lavoro

Commenti disabilitati su Care leavers: una chance in più per il lavoro

Le più belle illustrazioni ad elevato contenuto sociale

Commenti disabilitati su Le più belle illustrazioni ad elevato contenuto sociale

Azzardo della Bce: il M5S presenta interrogazione al Parlamento

Commenti disabilitati su Azzardo della Bce: il M5S presenta interrogazione al Parlamento

Palmieri (Forza Italia): «Sulla riforma del Terzo settore il Governo Gentiloni non perda tempo»

Commenti disabilitati su Palmieri (Forza Italia): «Sulla riforma del Terzo settore il Governo Gentiloni non perda tempo»

La scuola in crash

Commenti disabilitati su La scuola in crash

Medicina del territorio e disabilità: c’è poco da dire perché è tutto da fare

Commenti disabilitati su Medicina del territorio e disabilità: c’è poco da dire perché è tutto da fare

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti