Chi è Salvatore Giuliano, che i 5 Stelle vorrebbero come ministro dell’Istruzione

Classe 1967, laurea in economia, dal 2011 dirige l’Itis Majorana di Brindisi. Il suo mantra? L’innovazione è contagiosa. È tra i fondatori di Avanguardie educative, la rete di scuole che vogliono mettere a sistema le esperienze che stanno rivoluzionando la scuola. E sulla Buona Scuola disse #iononsciopero

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Alleanza Cooperative Italiane: “Parlamento non sia complice del lavoro nero”

Commenti disabilitati su Alleanza Cooperative Italiane: “Parlamento non sia complice del lavoro nero”

Ma la scuola non può ignorare il “non detto” del plexiglass

Commenti disabilitati su Ma la scuola non può ignorare il “non detto” del plexiglass

150 milioni di teenager a scuola ricevono una “lezione di violenza”

Commenti disabilitati su 150 milioni di teenager a scuola ricevono una “lezione di violenza”

SaltaMuri, nasce il tavolo per una «educazione sconfinata»

Commenti disabilitati su SaltaMuri, nasce il tavolo per una «educazione sconfinata»

Nel carcere di Volterra riparte il progetto “Cene Galeotte”

Commenti disabilitati su Nel carcere di Volterra riparte il progetto “Cene Galeotte”

Infanzia: diritti celebrati, diritti negati

Commenti disabilitati su Infanzia: diritti celebrati, diritti negati

Giornata dell’alimentazione: con i ricari degli alimentari avanza la fame

Commenti disabilitati su Giornata dell’alimentazione: con i ricari degli alimentari avanza la fame

La cura che siamo stati, la cura che vorremmo essere

Commenti disabilitati su La cura che siamo stati, la cura che vorremmo essere

L’Italia campione del mondo di wheelchair hockey

Commenti disabilitati su L’Italia campione del mondo di wheelchair hockey

Il Reddito di Cittadinanza non svuota tutto il Fondo Povertà

Commenti disabilitati su Il Reddito di Cittadinanza non svuota tutto il Fondo Povertà

Non c’è “rilancio” del Paese se i bambini restano invisibili

Commenti disabilitati su Non c’è “rilancio” del Paese se i bambini restano invisibili

L’inevitabile chiusura dei centri di detenzione in Libia

Commenti disabilitati su L’inevitabile chiusura dei centri di detenzione in Libia

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti