A TedxYouth anche Mattia, inventore dell’esoscheletro riabilitativo

Sono 11 gli speaker selezionati, tutti under 20, che sabato saliranno sul palco all’Opificio Golinelli per la seconda edizione di TedxYouth: fra loro anche Mattia Strocchi. Il tema di quest’anno è “Il nostro orizzonte è il mondo”

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

L’educatore professionale e la sua formazione

Commenti disabilitati su L’educatore professionale e la sua formazione

E se fossero gli appalti a favorire la corruzione?

Commenti disabilitati su E se fossero gli appalti a favorire la corruzione?

Fake news e post-verità: un problema per la società civile

Commenti disabilitati su Fake news e post-verità: un problema per la società civile

Il welfare aziendale? Un nuovo modello di impresa

Commenti disabilitati su Il welfare aziendale? Un nuovo modello di impresa

Reddito di cittadinanza o REI? «Serve una misura per tutti i poveri, comunque la si voglia chiamare»

Commenti disabilitati su Reddito di cittadinanza o REI? «Serve una misura per tutti i poveri, comunque la si voglia chiamare»

Dare risposte individuali: la sfida per i manager del sociale

Commenti disabilitati su Dare risposte individuali: la sfida per i manager del sociale

Mascherine per tutti, parziale DaD per medie e superiori: così si tornerà in classe

Commenti disabilitati su Mascherine per tutti, parziale DaD per medie e superiori: così si tornerà in classe

La DAD? A Napoli si fa in oratorio

Commenti disabilitati su La DAD? A Napoli si fa in oratorio

Fondazione Cariparo: 3.850.000 euro per la ricerca

Commenti disabilitati su Fondazione Cariparo: 3.850.000 euro per la ricerca

Next Generation: Do We Care?

Commenti disabilitati su Next Generation: Do We Care?

Disabilità: sei proposte per il mondo post-Covid

Commenti disabilitati su Disabilità: sei proposte per il mondo post-Covid

Dispersione scolastica: un working paper per imparare dagli errori

Commenti disabilitati su Dispersione scolastica: un working paper per imparare dagli errori

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti