Rosa, Grazia e nonno Gino: così i lasciti disegnano un futuro senza SM

Aism torna a promuovere la Settimana dei Lasciti, per sensibilizzare sull’importanza di questo gesto di solidarietà. Dai lasciti testamentari, anche piccoli, nasce infatti un contributo importante per ricerca scientifica e per accompagnare nella quotidianità le persone con sclerosi multipla

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Francesco Rocca confermato presidente della Croce Rossa Italiana

Commenti disabilitati su Francesco Rocca confermato presidente della Croce Rossa Italiana

Farmaci per le forme progressive entro il 2025, questo è l’obiettivo

Commenti disabilitati su Farmaci per le forme progressive entro il 2025, questo è l’obiettivo

Fondazione De Gasperis: un “Grazie di cuore” lungo 50 anni

Commenti disabilitati su Fondazione De Gasperis: un “Grazie di cuore” lungo 50 anni

Un diritto è un diritto, ovunque: ecco i primi 4 Lep per i diritti dei bambini

Commenti disabilitati su Un diritto è un diritto, ovunque: ecco i primi 4 Lep per i diritti dei bambini

Adozioni: in arrivo rimborsi per chi ha adottato nel 2018

Commenti disabilitati su Adozioni: in arrivo rimborsi per chi ha adottato nel 2018

Revoca della cittadinanza agli adottati? Cosa dice il decreto sicurezza

Commenti disabilitati su Revoca della cittadinanza agli adottati? Cosa dice il decreto sicurezza

Caro Ugo, il tuo assassino sono io

Commenti disabilitati su Caro Ugo, il tuo assassino sono io

Val d’Enza, segnalati al consiglio di disciplina 10 assistenti sociali

Commenti disabilitati su Val d’Enza, segnalati al consiglio di disciplina 10 assistenti sociali

La scuola è un’attività essenziale. Oppure no?

Commenti disabilitati su La scuola è un’attività essenziale. Oppure no?

Coronavirus, le coop sociali lombarde perdono 5 mln al giorno

Commenti disabilitati su Coronavirus, le coop sociali lombarde perdono 5 mln al giorno

Rosina: «la scuola non deve formare lavoratori, ma nemmeno disoccupati»

Commenti disabilitati su Rosina: «la scuola non deve formare lavoratori, ma nemmeno disoccupati»

L’inevitabile chiusura dei centri di detenzione in Libia

Commenti disabilitati su L’inevitabile chiusura dei centri di detenzione in Libia

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti