Un XFactor per la musica classica

L’ha ideato a Bologna l’Orchestra Senzaspine, la prima orchestra giovanile a gestire uno spazio pubblico in Italia, il Mercato Sonato. In finale due pianisti, un violinista e un fagotto, fra i 17 e i 17 anni. Su Facebook invece si può scegliere il programma del Concerto Social

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Società – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Dai budget di salute ai PFP: la personalizzazione vs la dipendenza istituzionale

Commenti disabilitati su Dai budget di salute ai PFP: la personalizzazione vs la dipendenza istituzionale

Gli studenti lombardi “al lavoro” in General Electric

Commenti disabilitati su Gli studenti lombardi “al lavoro” in General Electric

Lodi, la mia libreria antivirus

Commenti disabilitati su Lodi, la mia libreria antivirus

Trapiantate al piccolo Alex le staminali del papà

Commenti disabilitati su Trapiantate al piccolo Alex le staminali del papà

Il metodo Zamboni? Inefficace sui pazienti con sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Il metodo Zamboni? Inefficace sui pazienti con sclerosi multipla

Dare una risposta al disagio degli adolescenti? Ora ci prova un’app

Commenti disabilitati su Dare una risposta al disagio degli adolescenti? Ora ci prova un’app

Don Zeno, il profeta di Nomadelfia: «la fraternità è l’unica legge»

Commenti disabilitati su Don Zeno, il profeta di Nomadelfia: «la fraternità è l’unica legge»

Cittadinanzattiva: ecco lo stato delle scuole italiane

Commenti disabilitati su Cittadinanzattiva: ecco lo stato delle scuole italiane

Il mestiere dell’insegnante? Non è più l’istruzione

Commenti disabilitati su Il mestiere dell’insegnante? Non è più l’istruzione

Minori: 30 anni di Convenzione, fra nuovi diritti e diritti da attuare per tutti

Commenti disabilitati su Minori: 30 anni di Convenzione, fra nuovi diritti e diritti da attuare per tutti

La scuola a casa da Ricky

Commenti disabilitati su La scuola a casa da Ricky

Abbiamo reso 600mila persone invisibili, ora è tempo di toglierli quella maschera

Commenti disabilitati su Abbiamo reso 600mila persone invisibili, ora è tempo di toglierli quella maschera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti