Interrompere la povertà educativa si può: storie di chi ce l’ha fatta

Ivana è scappata dalla guerra nella ex Jugoslavia da bambina, insieme ai suoi genitori. A 16 anni ha deciso di impegnarsi in un’associazione di volontariato ed è stata una svolta. Le storie della prima tappa di #Conibambini – Tutta un’altra storia

Leggi Tutto

Fonte Vita.it – Sezione Welfare – News Feed

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Vita.it - Ultim'ora - News Feed

Related Posts

Francesco, un contestatore pieno di speranza

Commenti disabilitati su Francesco, un contestatore pieno di speranza

Coldiretti apre il suo ufficio per la sicurezza alimentare

Commenti disabilitati su Coldiretti apre il suo ufficio per la sicurezza alimentare

L’Alternanza in una coop sociale: qui si cresce davvero

Commenti disabilitati su L’Alternanza in una coop sociale: qui si cresce davvero

Autismo: per la prima volta gli adulti avranno le loro Linee Guida

Commenti disabilitati su Autismo: per la prima volta gli adulti avranno le loro Linee Guida

Tenere chiuse le scuole? Fingiamo sia una soluzione, mentre invece è un problema

Commenti disabilitati su Tenere chiuse le scuole? Fingiamo sia una soluzione, mentre invece è un problema

Bologna si candida al Premio europeo delle Città Accessibili

Commenti disabilitati su Bologna si candida al Premio europeo delle Città Accessibili

“Non possiamo pensare ai sogni, dobbiamo pensare ai soldi”

Commenti disabilitati su “Non possiamo pensare ai sogni, dobbiamo pensare ai soldi”

Più drogati e più invisibili

Commenti disabilitati su Più drogati e più invisibili

Un nido che diventa un hub: ecco il nuovo bando di Con i Bambini

Commenti disabilitati su Un nido che diventa un hub: ecco il nuovo bando di Con i Bambini

Laura Laera confermata vicepresidente della CAI

Commenti disabilitati su Laura Laera confermata vicepresidente della CAI

A Forlì un nuovo centro residenziale nella “cittadella” CavaRei

Commenti disabilitati su A Forlì un nuovo centro residenziale nella “cittadella” CavaRei

Il ritorno del diavolo: oltre 500 mila italiani si sentono posseduti

Commenti disabilitati su Il ritorno del diavolo: oltre 500 mila italiani si sentono posseduti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti