Papa Francesco: «l’imperativo sul fine vita è mai sottrarsi alla relazione»

Il Papa invia un messaggio sul fine vita. «Oggi occorre un supplemento di saggezza, perché è più insidiosa la tentazione di insistere con trattamenti che producono effetti sul corpo, ma non giovano al bene integrale della persona». La rinuncia all’accanimento terapeutico non è eutanasia, «che resta sempre illecita». Ma chi decide la proporzionalità delle cure? La centralità è del malato

http://www.vita.it/it/article/2017/11/16/papa-francesco-limperativo-sul-fine-vita-e-mai-sottrarsi-alla-relazion/145125/

Leggi Tutto

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti