Andrea Novelli nuovo Presidente dell’Associazione Italiana Dislessia

Commenti disabilitati su Andrea Novelli nuovo Presidente dell’Associazione Italiana Dislessia

«Continueremo naturalmente ad essere un supporto concreto per i ragazzi, le famiglie e la scuola, ma guarderemo anche agli adulti con DSA (disturbi specifici dell’apprendimento), che necessitano di tutele su vari temi, dalla discriminazione sul posto di lavoro all’uso degli strumenti negli esami per l’accesso agli Ordini Professionali, per i concorsi pubblici, per i test
Complete Reading

Rabaiotti: Milano riparta portando al centro quello che ha lasciato sotto traccia e posto al margine

Commenti disabilitati su Rabaiotti: Milano riparta portando al centro quello che ha lasciato sotto traccia e posto al margine

L’Assessore alle Politiche sociali e abitative di Milano: “È necessario aprire spazi di prova, occasioni di sperimentazione. Abbiamo bisogno di generare il nuovo. Di portare al centro quello che abbiamo lasciato sotto traccia e posto al margine: i disabili psichici ed intellettivi che si raccontano attraverso l’arte e la musica, la popolazione straniera che partecipa
Complete Reading

“Migrateful”: ricette che ricostruiscono vite

Commenti disabilitati su “Migrateful”: ricette che ricostruiscono vite

Donne lontane da casa, di età e situazioni personali differenti, donne di vari Paesi con competenze diverse, ma unite da un sapere universale: la cucina. Sono soprattutto loro le protagoniste di “Migrateful”, un progetto inglese di integrazione basato sul mondo del cibo, che si caratterizza come uno strumento utile a creare cultura della diversità e
Complete Reading

Alunni e alunne con disabilità in presenza, ma insieme ad alcuni compagni

Commenti disabilitati su Alunni e alunne con disabilità in presenza, ma insieme ad alcuni compagni

«Abbiamo ricevuto preoccupanti segnalazioni di istituti scolastici che hanno organizzato la didattica in presenza per gli alunni con disabilità, radunandoli da differenti classi in un’unica “classe speciale”. Per questo chiediamo un’ulteriore precisazione a quella Nota Ministeriale ove si esplicita il diritto degli alunne e delle alunne con disabilità a frequentare le lezioni in presenza, evidenziando
Complete Reading

Il “Family Act” tenga conto delle famiglie ove sia presente la disabilità

Commenti disabilitati su Il “Family Act” tenga conto delle famiglie ove sia presente la disabilità

«Abbiamo suggerito correzioni e aggiustamenti che consentano di migliorare ulteriormente l’impatto di quel testo per le famiglie ove sia presente la disabilità, sia dei figli che dei genitori»: lo ha dichiarato Vincenzo Falabella, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), al termine dell’audizione cui è stata convocata la Federazione rispetto al cosiddetto “Family
Complete Reading

Scuole in DAD al 100%, la Calabria rompe il silenzio

Commenti disabilitati su Scuole in DAD al 100%, la Calabria rompe il silenzio

La petizione Petizione Scuole Aperte Calabria, promossa fra gli altri dall’ex assessore regionale Federica Roccisano, ha raccolto in 24 ore più di cento firme. Inviata anche al premier Conte, chiede di consentire alle scuole di programmare una riapertura parziale a partire da quella già prevista dall’ultimo DPCM del 25%, relativamente ai vari contesti territoriali Leggi
Complete Reading

Una “patrimoniale fiduciaria” per aiutare chi ora è ai margini

Commenti disabilitati su Una “patrimoniale fiduciaria” per aiutare chi ora è ai margini

L’idea di Claudio Arestivo, titolare del ristorante multietnico e spazio di co-working Moltivolti a Palermo: “All’interno del nostro ristorante verrà proposto ai clienti di comunicare, su base volontaria al momento di pagare il conto, se fanno parte di quelli che possono dare una mano o di quelli che una mano la necessitano. Su tale dichiarazione
Complete Reading

Educatori socio pedagogici in sanità, senza di loro servizi a rischio

Commenti disabilitati su Educatori socio pedagogici in sanità, senza di loro servizi a rischio

È stato approvato un emendamento a firma Vanna Iori per il riconoscimento del ruolo degli operatori socio-pedagogici nei servizi sanitari e della salute, un ulteriore tassello di un percorso complesso. L’Alleanza delle Cooperative chiede che il previsto decreto arrivi entro i 30 giorni stabiliti dalla legge: «Qualora non potessero esercitare le funzioni che sono loro
Complete Reading

Educatori socio pedagogici in sanità, senza di loro servizi a rischio

Commenti disabilitati su Educatori socio pedagogici in sanità, senza di loro servizi a rischio

È stato approvato un emendamento a firma Vanna Iori per il riconoscimento del ruolo degli operatori socio-pedagogici nei servizi sanitari e della salute, un ulteriore tassello di un percorso complesso. L’Alleanza delle Cooperative chiede che il previsto decreto arrivi entro i 30 giorni stabiliti dalla legge: «Qualora non potessero esercitare le funzioni che sono loro
Complete Reading

Un percorso di cent’anni, per l’autonomia delle persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Un percorso di cent’anni, per l’autonomia delle persone con disabilità visiva

«In un secolo di vita – scrive Mario Mirabile, presidente dell’UICI di Napoli, in occasione del centenario dell’Associazione – l’UICI, pur tra le mille contraddizioni, le luci e le ombre che sempre caratterizzano il cammino degli uomini, ha contribuito a cambiare la vita di centinaia di migliaia di persone non vedenti, che senza di essa
Complete Reading

Violenza contro le donne con disabilità: combattere anche l’abilismo

Commenti disabilitati su Violenza contro le donne con disabilità: combattere anche l’abilismo

Tutta la rete dei Servizi Antiviolenza nasce in risposta ad un sistema patriarcale che si regge sulla disuguaglianza di genere. Anche le donne con disabilità sono soggette a questo sistema e, proprio per questo, sono anch’esse esposte a violenza di genere. Tuttavia esse sono soggette anche ad un altro squilibrio di potere: quello tra persone
Complete Reading

Oggi il percorso è più facile, per le famiglie con paralisi cerebrale infantile

Commenti disabilitati su Oggi il percorso è più facile, per le famiglie con paralisi cerebrale infantile

«Anch’io – scrive Anna Maria Gioria – sono nata 52 anni fa con una paralisi celebrale infantile, quando la disabilità era ancora un tabù. Dissero ai miei genitori che non avrei mai camminato né parlato. Oggi, però, cammino e parlo, ho preso due lauree, vivo da sola, lavoro al “Corriere della Sera” e conduco una
Complete Reading